EnglishFrenchGermanItalian

Corciano


Situato nell’area nord-occidentale dell’Umbria, Corciano è un caratteristico borgo medievale che si erge su un colle ad ovest di Perugia, da cui dista solo 12 Km.
L’ambiente naturale, ricco di vegetazione, è dominato dal monte Malbe, sulla cui sommità sorge il Colle della Trinità. Per il notevole patrimonio ambientale, culturale ed artistico fa parte del club de “I Borghi più Belli d’Italia”.

DA VISITARE:

  • Centro storico medievale: Corciano è un borgo medievale situato sulla sommità di un poggio, cinto da un anello di mura e contornato dalla verdeggiante campagna perugina. Il borgo, inizialmente, nacque all’interno del castello, che, come la maggior parte dei castelli medioevali, probabilmente deriva da una villa di origine romana.
    Le prime notizie si hanno nel 1136, anno in cui il “castrum de Corciano cum tota curte eius” è annoverato tra i possedimenti del Vescovo di Perugia.
    Oggi il castello domina la sommità del colle, da cui si dipartano le ripide vie a scalinate.
  • Chiesa di Santa Maria Assunta: La chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta si trova vicino alla piazza principale, intitolata a Coragino, fondatore della città, che secondo un’antica leggenda era il mitico compagno dell’eroe greco Ulisse.
    Dedicata all’Assuzione in cielo di Maria, è la chiesa alla quale tutte le altre fanno riferimento. Di impianto gotico, fu radicalmente trasformata in forme neo-classiche nel 1870. Stretta tra le antiche case medioevale vi si accede dall’arco della Vittoria dopo una rapida scalinata o scendendo pochi scalini da piazza Coragino
  • Pieve del Vescovo: Il castello di Pieve del Vescovo, così chiamato perché da secoli è proprietà della Mensa Arcivescovile di Perugia, sorge su un verde colle che domina la valle del Caina, a un chilometro dal borgo di Corciano. L’edificio fortificato, dalla struttura imponente e massiccia, ha pianta quadrangolare con cortile interno e quattro torri d’angolo. All’ interno si trovano ampi saloni affrescati da Taddeo Zuccari, la cappella dedicata a San Giovanni Battista, le segrete e le scuderie.